ARTEMISIA_payoff
Menu

𝐅𝐀𝐂𝐂𝐈𝐀𝐌𝐎 𝐑𝐔𝐌𝐎𝐑𝐄 𝐂𝐎𝐍𝐓𝐑𝐎 𝐋𝐀 𝐕𝐈𝐎𝐋𝐄𝐍𝐙𝐀 𝐃𝐈 𝐆𝐄𝐍𝐄𝐑𝐄

Venerdì 5 aprile a Vicchio per parlare di violenza di genere e di quello che le istituzioni e ognuno di noi può fare per combattere questa continua piaga

ELEZIONI COMUNALI 8 e 9 giugno 2024

La violenza sulle donne e all'infanzia è un fenomeno strutturale che dovrebbe trovare spazio nella campagna elettorale e nelle scelte di ogni partito politico, a prescindere dall'ideologia.
LE NOSTRE PROPOSTE POLITICHE...

Free Library Michela

Inaugurazione casetta di libero scambio libri al Giardino di Michela Noli

Novaradio intervista Petra Filistrucchi

In occasione del Premio Baldry la vice presidente è intervenuta sui temi della violenza all’infanzia, violenza in gravidanza, violenza assistita e orfani e dell’attività svolta da Artemisia a sostegno di donne e minori che subiscono violenza.

Photo Gallery: II edizione premio Anna Costanza Baldry

La lunga strada verso la parità dei diritti

Le donne lavorano molto meno degli uomini: 52,2% contro 70,9. Su questi dati, ma anche sul tema della violenza contro le donne, Claudio Coppini e Roberto Vacca hanno intervistato Elena Baragli, presidente di Artemisia.
Siamo il Paese con il più basso tasso di occupazione femminile in Europa....

Artemisia 29 anni di attività, 20.169 richieste di aiuto

15.008 donne in situazioni di violenza in atto, 4.126 minorenni vittime di maltrattamento e abuso sessuale e 953 adulte/i che hanno chiesto aiuto per violenze subite nell’infanzia

Artemisia, 33 anni dalla parte delle donne

La presidente Baragli: “20mila richieste d’aiuto accolte, nessuna si salva da sola”
Intervista alla presidente dell’associazione fiorentina che gestisce un Centro Antiviolenza e due case-rifugio per donne e bambini in fuga da situazioni di violenza...

Viva Vittoria, le coperte anti-violenza in trasferta colorano Bagno a Ripoli

La vendita delle coperte realizzate a mano, grazie al progetto promosso da AILO, servirà a sostenere le attività di Artemisia, Nosostras e ACISJF.

37° Rosamimosa -16 Trofeo Roberta Betti

Donne in corsa contro la violenza | corsa al femminile competitiva di km 8 e passeggiata ludico motoria di km 5 aperta a donne di tutte le età.

Presentazione del libro di Michela Marzano: 𝑺𝒕𝒐 𝒂𝒏𝒄𝒐𝒓𝒂 𝒂𝒔𝒑𝒆𝒕𝒕𝒂𝒏𝒅𝒐 𝒄𝒉𝒆 𝒒𝒖𝒂𝒍𝒄𝒖𝒏𝒐 𝒎𝒊 𝒄𝒉𝒊𝒆𝒅𝒂 𝒔𝒄𝒖𝒔𝒂

Intervento di 𝐬𝐞𝐧𝐬𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢𝐳𝐳𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐬𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐯𝐢𝐨𝐥𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐥𝐞 𝐝𝐨𝐧𝐧𝐞 a cura di 𝐄𝐥𝐞𝐧𝐚 𝐁𝐚𝐫𝐚𝐠𝐥𝐢, presidente Artemisia Centro Antiviolenza

II Edizione Premio “Anna Costanza Baldry”

Convegno “Dialoghi sulla prevenzione, la protezione e la cura nelle situazioni di multiforme violenza all’infanzia”

Torna al Teatro Reims “Digitale purpurea”

Una commedia noir contro la violenza sulle donne in collaborazione con Artemisia

Appello al Consiglio Europeo: senza consenso è sempre stupro.

Chiediamo a tutte e a tutti di firmare e condividere l'appello

Questura Firenze – Artemisia: siglata l’alleanza strategica

Firmato il Protocollo d’intesa per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici a tutela di Artemisia.
Il protocollo rinnova e rafforza il raccordo pluriennale tra la Polizia di Stato e Artemisia: solo attraverso una forma di collaborazione strutturata, procedure operative coordinate è possibile contrastare in modo...

“Mulino, New Club, Taotec – Dalla sala da ballo alla discoteca”: il docu-film sulla Figline di una volta

Il ricavato della serata verrà devoluto ad Artemisia impegnata nella lotta alla violenza contro le donne.

Violenza sulle donne, allarme in Toscana: sempre più minorenni chiedono aiuto ai centri

Elena Baragli è stata convocata in audizione in Parlamento dalla rinnovata Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio

Partita di tennis solidale e donazione ad Artemisia

Il 1° evento tennistico per un "No alla violenza sulle Donne", passa in archivio con ottimi consensi.

Tennis, il torneo per dire no alla violenza

Il ricavato sarà devoluto all'associazione "Artemisia" per contrastare la violenza.
Domenica 7 gennaio, a Calenzano, presso "Professione Tennis Park", un segnale forte nel mondo del tennis per un "No alla violenza sulle Donne"....

Corso di formazione

In memoria di lei. La lunga marcia verso la libertà
Il corso di formazione continua, aperto a tutti, si pone l’obiettivo di sensibilizzare rispetto alle tematiche di violenza e parità di genere per supportare un cambiamento culturale e sollecitare un...

GALLERY FOTO “Donne, bambine e bambini liberi dalla violenza: il potere della comunità” 

Guarda le foto della giornata

Giulia, il rumore degli artisti fiorentini: “C’è bisogno di cambiamento culturale”

ANSA il video dello spettacolo

Il rumore degli artisti per Giulia Cecchettin

“C’è bisogno di un cambiamento culturale” | VIDEO

Firenze senza violenza (sulle donne). Giovani artisti per Giulia Cecchettin

Evento benefico di giovani musicisti che si uniscono al "rumore" contro la violenza sulle donne. Parte del ricavato sarà devoluto ad Artemisia Centro Antiviolenza

PAROLE E MUSICA CONTRO I FEMMINICIDI A SOSTEGNO DI ARTEMISIA

Ancora iniziative sulla violenza contro le donne. Ascolta su Novaradio l'intervista a Elena Baragli

Donne, bambine e bambini liberi dalla violenza: il potere della comunità

I VIDEO DEGLI INTERVENTI DEL CONVEGNO

Coltiviamo la speranza

Guarda il VIDEO completo di Artemisia

Intervista a Elena Baragli e Giulia Scalone sorella di Loredana vittima di femminicidio.

Artemisia: una comunità contro la violenza.

“Abbiamo bisogno di coltivare la speranza”

La violenza sulle donne ha anche un volto economico

Intervista a Tania Berti, responsabile Artemisia servizio reinserimento socio lavorativo donne che si rivolgono all’associazione.

Violenza sulle donne: richieste di aiuto in aumento.

A Firenze 849 nei primi dieci mesi
I dati dell'associazione Artemisia diffusi nel corso dell'iniziativa "Donne, bambine e bambini: liberi dalla violenza" all'Istituto degli Innocenti...

Ai microfoni di CONTRORADIO con Elena Baragli

Presentazione del convegno di Artemisia "Donne, bambine e bambini liberi dalla violenza: il potere della comunità". 

“Non è amore, è violenza”: la battaglia della prevenzione

Da "La Repubblica Firenze" | Una pennellata rossa e il numero 055.601375 di Artemisia per sostenere le vittime di violenza e facilitare le richieste di soccorso.

Per combattere i femminicidi occorre uscire dal sensazionalismo

Per Elena Baragli la presentazione del problema nella comunicazione mediatica di questi giorni è profondamente scadente e incline al sensazionalismo, incute paura ma non raggiunge i diretti interessati, i ragazzi "intossicati dalla cultura del possesso".

Al centro Artemisia gli SOS crescono: “Ma due casi su 3 restano nel buio”

Tra gennaio e ottobre di quest’anno, Artemisia ha accolto 1.015 richieste di aiuto di vittime di violenza. Un dato in aumento: +11,3% rispetto allo stesso periodo del 2022; 803 sono donne con episodi di violenza in atto, +3,6% dello scorso anno. Nel 70% dei casi, sono italiane.
Da gennaio oltre mille richieste di aiuto da donne....

A NOVARADIO: quasi 1.000 le richieste di aiuto arrivate ad Artemisia

“Un trend in continuità, si segnala l’aumento soprattutto di giovani donne – dice Elena Baragli – che fa pensare a una maggior consapevolezza sul tema da parte delle nuove generazioni”.